Apertura differenziata Regione per Regione di parrucchieri e centri estetici

Secondo il decreto del TAR Lazio 11/5/2020, n. 3750 non deve essere sospeso, mancando i presupposti ex art. 56 c.p.a., il D.P.C.M. 26 aprile 2020, nella parte in cui, all’art. 1, lett. cc), non prevede dal 4 maggio 2020 la riapertura degli esercizi di “Parrucchieri e centri estetici” in misura differenziata Regione per Regione in considerazione della diffusione del Coronavirus su base territoriale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *