Questo articolo è stato letto 174 volte

Certificazione corrispettivi attività spettacolistiche

L’Agenzia delle Entrate, con risposta ad interpello n. 7/2020 esprime il proprio parere sulla certificazione dei corrispettivi per le attività spettacolistiche.

Nel parere dell’Agenzia delle Entrate si legge “i corrispettivi relativi alle attività spettacolistiche sono esclusi dall’obbligo di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi di cui all’articolo 2 del decreto legislativo n. 127del 2015, in quanto tutti i dati relativi a titoli di accesso emessi sono già oggetto diseparata trasmissione alla SIAE, in ossequio al decreto 13 luglio 2000, che provvede a metterli a disposizione dell’anagrafe tributaria. Resta, invece, l’obbligo dell’inviotelematico dei dati dei corrispettivi relativi alle attività accessorie diverse dai biglietti d’ingresso, tradizionalmente documentati con scontrino o ricevuta fiscale.”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *