Questo articolo è stato letto 43 volte

E’ legittima la richiesta di accesso atti relativi ad autorizzazione rilasciata apertura di esercizio commerciale

Il T.A.R. Lazio – Roma, Sezione II Ter, nella sentenza 26 novembre 2009, n. 11753, ha precisato che “in materia di esercizio di attività commerciale, la giurisprudenza ha ripetutamente riconosciuto che il titolare di un’autorizzazione amministrativa vanta sicuramente un interesse personale e concreto per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti a conoscere gli atti amministrativi concernenti l’esercizio, da parte dell’ente pubblico, del potere autorizzatorio relativo al medesimo settore di attività commerciale, con riferimento all’ambito territoriale all’interno del quale si radica la posizione giuridica del richiedente, a fronte di possibili lesioni (ancorché non attuali) della sua posizione, qualificata e differenziata, di controinteresse all’illegittimo allargamento della concorrenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *