IL CASO – commercio su area pubblica – chiosco – attività abusiva

Si chiede la corretta procedura relativamente a chiosco di fiori al quale è stata revocata l’autorizzazione e notificata ordinanza di cessazione attività e rimozione chiosco. Il soggetto è inadempiente, è stato sanzionato per l’esercizio abusivo del commercio, nonchè denunciato all’A.G. E’ legittimo sequestrare la merce all’interno del chiosco che continua la vendita, sanzionarlo quotidianamente, effettuare un servizio con operatori vietando ai clienti l’acquisto. L’Ente previa diffida vorrebbe rimuovere a danno il chiosco previa acquisizione del patrimonio comunale.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

PER APPROFONDIRE 

[libprof code=”17″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.