Questo articolo è stato letto 118 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – mercato stagionale – riordino

question-mark-4682731__480

Il mercato settimanale del sabato, consta di 18 operatori con autorizzazione e concessione pluriennale per tutto l’anno e di 18 operatori con autorizzazione e concessione pluriennale ma su 6 mesi (posti tutti vacanti attualmente): questo perchè il mercato viene trasferito ogni anno, nel periodo dal 1 ottobre al 31 marzo, nel Centro Storico del paese, con i 18 titolari di autorizzazione e concessione per tutto l’anno e nel restante periodo nella sede originaria (Piazza fuori dal centro storico) con 36 operatori (ovvero i 18 con autorizzazione e concessione per tutto l’anno e i 18 con autorizzazione e concessione per 6 mesi con esercizio solo in detta Piazza). L’amministrazione, su richiesta degli operatori del mercato, vuole ampliare il periodo di permanenza nel centro storico a 8 mesi (con i 18 titolari di autorizzazione e concessione su base annuale) e ridurre la presenza nella Piazza con i 36 operatori (18 con autorizzazione e concessione pluriennale su base annuale e 18 con autorizzazione e concessione pluriennale ma per 4 mesi all’anno da individuare a mezzo bando pubblico quando sarà possibile). Premesso che occorrerà rimodificare il vigente regolamento per il commercio sulle aree pubbliche, è possibile rilasciare autorizzazioni e concessioni pluriennali solo per 4 mesi all’anno in detto mercato? Oppure conviene lasciare la stagionalità a 6 mesi?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>