IL CASO – commercio su area pubblica – piano aree – modifica

Per ottemperare alle disposizioni nazionali e regionali sul distanziamento fisico nelle aree di mercato, si è provveduto alla ridislocazione dei posteggi occupati anche sopprimendo i posteggi non dati in concessione. Al temine dell’emergenza l’A.C. potrà decidere di ritornare allo stato precedente e assegnare con pubblico bando i posteggi liberi, oppure mantenere solo i posteggi assegnati sopprimendo definitivamente tutti gli altri. Si chiede qualora si intendesse sopprimere definitivamente i posteggi liberi se sia sufficiente un aggiornamento alla planimetria allegata al regolamento mediante una semplice modifica al medesimo da parte del C.C.

 

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

Immagine34

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *