IL CASO – commercio su area pubblica – somministrazione temporanea

Quesito

Una cittadina, tra l’altro titolare di un’attività di somministrazione di alimenti e bevande anche alcoliche in forma itinerante e ovviamente in possesso dei requisiti professionali, chiede se può presentare una SCIA per attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevande su suolo pubblico ai sensi dell’art. 41 del decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5 ( convertito con modificazioni dalla L. 4 aprile 2012, n. 35) in occasione di un evento locale straordinario da lei organizzato con trattenimento musicale. L’organizzazione di tale manifestazione è fattibile?

» Risposta

Si premette che la facoltà di  rilasciare o meno il suolo pubblico per svolgere attività di somministrazione e trattenimento rientra nelle competenze del comune, anche se sarebbe opportuno prevedere, eventualmente, tale richiesta sulla base di un regolamento. L’articolo 41 del DL 5/2012, o per meglio dire, l’articolo 26 della legge regionale 5/2006 prevedono che sia il comune a regolamentare questa tipologia di attività e che comunque la somministrazione temporanea non abbia durata superiore a 15 giorni. Il citato articolo 41 prevede, a differenza della norma regionale, che l’attività di somministrazione temporanea sia soggetta solamente al possesso del requisito morale previsto dall’articolo 71 del D.lgs 59/2010, il che farebbe supporre anche se la norma niente dice al riguardo, che l’attività, trattenimento e somministrazione, dovrebbe essere consentita solamente ad associazioni senza scopo di lucro, come ad esempio le associazioni iscritte al terzo settore. Precisato quanto sopra, poichè  concedere ad un esercente del suolo pubblico finalizzato a svolgere una attività di trattenimento e di somministrazione creerebbe un precedente difficilmente gestibile successivamente, riteniamo che la possibilità di organizzare un evento su suolo pubblico da parte di un privato a fini imprenditoriali debba essere disciplinato da un regolamento locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.