Questo articolo è stato letto 240 volte

IL CASO – sanificazione – SCIA – controllo dichiarazioni – competenza

Volevo porre il seguente quesito. Per quanto riguarda le attività per l’esercizio di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione inviate al comune tramite SCIA, l’accertamento dei requisiti morali e professionali sono a carico dell’ufficio commercio del comune o deve provvedere la Camera di Commercio competente?

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

Immagine34

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *