IL CASO – somministrazione – manifestazioni – piano della sicurezza

» Quesito

Quali sono attualmente le norme in vigore, oltre le indicazioni della circolare Piantedosi del 18 luglio 2018, per autorizzare una manifestazione all?aperto di intrattenimento musicale e somministrazione di alimenti e bevande (durata 3 giorni) con capienza massima prevista oltre 200 persone? Le linee guida 21/75/CR2B/COV19 sono ancora in vigore ?

» Risposta

L’attività di trattenimento, anche se svolta su superfici all’aperto, necessita della verifica di agibilità di cui all’articolo 80 del TULPS e del rilascio della licenza di cui all’articolo 68 del medesimo Testo; solo se la capienza supera le 200 persone servirebbe l’intervento della commissione di vigilanza, diversamente occorre la certificazione asseverata di un tecnico abilitato; legge 52/2022 di conversione del D.L.24/2022 però ha introdotto la proroga a tutto il 2022 della possibilità di svolgere spettacoli in luoghi non vincolati fino alle 23 e con capienza massima di 1000 persone con la sola SCIA e relazione del tecnico, cioè senza Commissione di Vigilanza: il punto 5-bis dell’allegato A, come richiamato dall’art. 10 comma 1, proroga fino al 31/12/2022 la validità dell’art. 38-bis del D.L.76/2020 come convertito dalla L.120/2020. Sarà necessario anche presentare la certificazione di previsione di impatto acustico. Dal punto di vista sanitario sono ancora vigenti le linee guida aggiornate con ordinanza del Ministero della Salute del 1° Aprile 2022. Per la scurezza si applicano le disposizioni della circolare Piantedosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.