Questo articolo è stato letto 134 volte

IL CASO – spettacolo viaggiante – iscrizione al registro – cancellazione

Nell’esaminare le richieste per la partecipazione al tradizionale luna park abbiamo verificato che due esercenti hanno delle posizioni anomale rispetto alla P.iva e iscrizione registro imprese. Uno risulta cancellato dal registro e chiusa la P.Iva pur avendo inserito i dati nella modulistica di IIUG, l’altro pur avendo un’autorizzazione per l’esercizio dell’attività rilasciata nel 2004 non risulta ancora iscritto alla CCIAA (dichiarato in attesa di iscrizione) è non ha dichiarato la P.iva. Le autorizzazione temporanee per l’esercizio attività vanno comunque rilasciate segnalando l’anomalia alla CCIAA e all’Agenzia Entrate?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *