IL CASO – Trattenimento – Manifestazione

Il parroco del Comune intende organizzare una festa religiosa del paese che prevede nel programma, l’accensione di un falò nella piazza del paese. Inoltre l’evento prevede la somministrazione gratuita di alcuni prodotti locali.
Si chiede se l’accensione del falò rientri nella autorizzazione di cui all’art.57 del TULPS e se oltre alla Scia per la somministrazione temporanea, sia necessaria anche la presentazione della Scia 24 ore anche se non è previsto pubblico spettacolo. Il parroco chiede la possibilità di somministrare prodotti preparati dai paesani ma l’ufficio ha risposto che ciò non è possibile.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.