IL QUESITO DEL GIORNO – Trattenimento – SCIA – agibilità – licenza

» Quesito

Vorrei sapere se per effettuare manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo o trattenimento (che si svolgono entro le ore 24 del giorno di inizio e con un numero di partecipanti non superiore a 200), la associazione richiedente può presentare solo SCIA e quindi non è dovuta nessuna Autorizzazione espressa da parte del SUAP oppure se il SUAP/Comune deve rilasciare una Autorizzazione in marca da bollo. E cosa invece va prodotto nel caso di manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo o trattenimento dalla durata di più giorni.

» Risposta

Con la modifica intervenuta nell’articolo 68 del TULPS, chi vuole effettuare una attività di pubblico spettacolo, svolto in forma di evento entro le ore 24 del giorno di inizio con un massimo di 200 partecipanti può presentare al comune una SCIA nella quale deve indicare gli estremi del parere di agibilità espresso, ai sensi dell’articolo 141 comma 1 lettera a) del regolamento di applicazione del TULPS, qualora necessario (si veda per questo il parere del Ministero dell’Interno – 27 febbraio 2014 prot.557/PAS/U/003625/13500.A (8),) Nell’ipotesi invece che il trattenimento vada oltre le ore 24 oppure interessi oltre 200 persone, fermo restando la necessità del parere della commissione di vigilanza, dovrà essere richiesta e se del caso ottenuta la licenza prevista dall’articolo 68 del TULPS.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.