Questo articolo è stato letto 43 volte

Inquinamento acustico – Competenza – Spetta al sindaco

L’art. 9 della legge 447/1995 attribuisce espressamente al sindaco il potere di adottare ordinanze per il contenimento o l’abbattimento delle emissioni sonore, inclusa l’inibitoria parziale o totale di determinate attività e si tratta di un potere sostanzialmente analogo a quello attribuito al Sindaco dal d.lgs. 267/2000 (testo unico degli enti locali), agli articoli 50 e 54 e che, pertanto deve essere esercitato dal Sindaco stesso, con esclusione della competenza dei dirigenti, cui spetta invece l’adozione di tutti gli atti di gestione del comune, ai sensi dell’art. 107 del medesimo d.lgs. 267/2000 (cfr. TAR Lombardia, Milano, 23.1.2012, n. 256).

TAR Piemonte, sez. II – Sentenza 11 aprile 2012, n. 432

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *