LA SCHEDA – Interdetta l’attività di residence per studenti in un immobile con destinazione d’uso non compatibile con la zona urbanistica

Il Consiglio di Stato in una recente sentenza ha stabilito che è legittima l’interdizione dall’attività di residence, destinato in modo prevalente a studenti universitari fuori sede, in un’immobile utilizzato precedentemente da Ferrovie dello Stato Spa come dormitorio del personale viaggiante, se non è compatibile con le destinazioni d’uso ammesse nella zona urbanistica.

>>Vedi la sentenza

>>Vedi la scheda di commento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.