Massaggi: l’interpretazione del Ministero

il Ministero dello Sviluppo Economico ha ribadito, nel parere 194665 del 4 novembre 2014,  che i massaggi finalizzati al benessere della persona non rientrano nella attività di estetista, fatti salvi i requisiti igienico sanitari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.