Medie strutture: necessaria la compatibilità urbanistica

Il Consiglio di Stato, ha riformato, accogliendolo un ricorso contro la sentenza del T.A.R. per la Puglia, sezione staccata di Lecce, sezione I, n. 1372 del 4 giugno 2009; sostenendo che la destinazione urbanistica “a servizi di interesse comune” e la carenza specifica di aree a standards urbanistici per attività commerciali non consentono di insediare una media struttura di vendita al dettaglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.