Questo articolo è stato letto 9 volte

Piemonte: indicazioni per il controllo della regolarità del commercio su aree pubbliche

La Regione Piemonte, con Deliberazione 28 febbraio 2011, n. 39-1610, ha modificato il punto 2 del Capo II “Esito della verifica di regolarità” della deliberazione n. 20-380/2010 prevedendo, nel contesto del procedimento finalizzato alla revoca dell’autorizzazione o al divieto di esercizio dell’attività, e con esclusivo riferimento al primo anno di applicazione della DGR n. 20-380/2010, una fase interlocutoria tra le amministrazioni locali e le imprese del commercio che non abbiano adempiuto alla regolarizzazione entro il termine del 28 febbraio, affinché le stesse non incorrano nell’immediata sospensione dell’attività per mesi 6, decorsi i quali, in caso di perdurare dell’inadempienza, sia revocata l’autorizzazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *