Questo articolo è stato letto 5 volte

Registrazione delle attrazioni

Il Ministero dell’interno, in riscontro ad un quesito presentato da un comune, ha dato conferma, con NOTA del 28/6/2010, della possibilità di trasferire le istanze di registrazione, presentate entro il 12 dicembre, da un comune all’altro, qualora l’esercente non sia nelle condizioni di installare l’attrazione presso il comune che le ha ricevute. Fonte: ANESV.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *