Segnaletica verticale – violazioni semaforiche – art. 142 e 148 c.d.s. – apparecchi di controllo – legittimità sanzione

12 Maggio 2016
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Secondo la Corte di Cassazione, la mancata segnalazione degli impianti finalizzati al controllo delle violazioni semaforiche, così come la mancata esposizione di adeguata informativa per la tutela della privacy degli utenti, pur costituendo un illecito per l’Amministrazione sotto il profilo del d.lgs 196/2003, non sono idonee ad inficiare la validità dei verbali di accertamento elevati ai sensi del Codice della Strada.

Continua a leggere la sentenza

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento