Spettacoli svolti in locali abusivi e privi di agibilità

di Claudio Malavasi

Gli spettacoli ed i trattenimenti

Tutte le attività esercitate, in luogo pubblico o aperto o espo­sto al pubblico, per divertire le persone con fini culturali, di ricreazione o di insegnamento sono disciplinate dall’art. 68 del Tulps che stabilisce l’obbligo della licenza, rilasciata dal Sinda­co, ai sensi del d.P.R. 24 luglio 1977, n. 616.

Nel 2013 la norma è stata cosi’ riscritta:

 

Contuinua a leggere l’approfondimento

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.