Questo articolo è stato letto 249 volte

IL CASO – Commercio su area privata – Somministrazione – Attività congiunta

somministrazione

Il titolare di un esercizio di commercio al dettaglio di vicinato del settore alimentare (generi alimentari), essendo in possesso anche dei requisiti professionali per la somministrazione di alimenti e bevande, ha richiesto di voler esercitare all’interno dello stesso locale (cioè in forma promiscua) anche l’attività di somministrazione, posizionando alcuni tavoli e sedie all’interno dello stesso per dar modo agli avventori di acquistare e consumare sul posto i prodotti alimentari e di gastronomia. Con la presente si richiede se e’ possibile effettuare l’attività congiunta di vendita al dettaglio di prodotti alimentari e di somministrazione di alimenti e bevande nello stesso locale, specificando il che titolare delle distinte attività è lo stesso soggetto.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>