Questo articolo è stato letto 440 volte

IL CASO – Manifestazione – somministrazione – trattenimento – security

suolo privato

Un residente vuole organizzare a casa sua nel proprio cortile di casa (su suolo privato) una raccolta fondi per l’associazione della fibrosi cistica (onlus), essendo anche delegato della fondazione fibrosi cistica della nostra città, sarà una festa con entrata libera della durata di 2 giorni.

Le due giornate di festa saranno caratterizzate da musica e somministrazione di pasti (pranzo) e prevedono un afflusso di circa 300 persone per giornata.

In seguito alle nuove norme in materia di safety e security ci chiede cosa deve fare perchè la manifestazione sia in regola. Verranno pagati regolarmente i diritti della SIAE per la musica. Per il resto autorizzazione, somministrazione cibo, sicurezza deve fare qualcosa con il comune?

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>