Questo articolo è stato letto 4 volte

Piemonte: testo unico sull’artigianato

Con legge regionale n. 1 del 14 gennaio 2009, pubblicata sul BU della Regione del 22 gennaio 2009, n. 3, la Regione Piemonte si è dotata di un quadro di riferimento, per il settore dell’artigianato, che tiene conto dell’obiettivo generale di riduzione del 25% degli oneri amministrativi per le imprese fissati nel programma d’azione dell’Unione Europea. Il legislatore regionale, quindi, si è mosso in linea con la direttiva 2006/123/C del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006, relativa ai servizi nel mercato interno, che impone agli Stati membri, la revisione delle procedure e delle formalità relative all’accesso ad un’attività di servizi ed al suo esercizio e la semplificazione delle stesse ove non risultino sufficientemente semplici; l’istituzione di punti di contatti denominati sportelli unici; l’adozione di misure volte a rendere effettivo il diritto all’informazione; l’utilizzazione di procedure per via elettronica per l’espletamento delle formalità per l’accesso ad un’attività. 

>> Legge Regionale Piemonte 14/1/2009 n. 1
Testo unico in materia di artigianato

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>