Questo articolo è stato letto 5 volte

Puglia: I distretti urbani del commercio – Regolamento

Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 113 del 19 luglio 2011 il Regolamento Regionale n. 15 del 15 luglio 2011 attinente i “distretti urbani del commercio”.

Per distretto urbano del commercio si intende un organismo che persegue politiche organiche di riqualificazione del commercio per ottimizzare la funzione commerciale e dei servizi al cittadino.
L’obiettivo è quello di promuovere l’aggregazione fra operatori, favorire la collaborazione fra comuni in un ottica di ottimizzazione delle risorse, favorire l’interrelazione fra commercio e turismo e la valorizzazione dei prodotti del territorio, migliorare la qualità degli spazi pubblici e la loro fruibilità con interventi strutturali di riqualificazione urbana.
Il Regolamento evidenzia tre tipologie di distretti in relazione alle dimensioni dei Comuni: distretti diffusi, urbani e metropolitani.
I distretti urbani del commercio possono essere promossi dalle amministrazioni comunali in forma singola o associata oppure dalle associazioni di operatori commerciali.
La regione, inoltre, promuove e finanzia la creazione ed il funzionamento dei distretti tramite appositi bandi. Le domande di finanziamento possono essere presentate dal comune, dall’associazione degli operatori o dall’organismo preposto alla gestione del distretto urbano del commercio.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>