Questo articolo è stato letto 70 volte

Sanzioni amministrative ex legge 689/1981: la prescrizione dei crediti a fronte di atti interruttivi, successivamente ritirati

Articolo di Domenico Trombino

suap1

La legge 24 novembre 1981, n. 689, Modifiche al sistema penale, ha introdotto nell’ordinamento giuridico un regime della prescrizione proprio delle sanzioni amministrative pecuniarie.

Il riferimento è all’art. 28, ove è previsto testualmente che il diritto alla riscossione della somma dovuta si prescrive nel termine quinquennale, a decorrere dalla data di commissione della violazione e si rimanda espressamente alla disciplina del Codice Civile, per quanto riguarda l’interruzione del decorso del termine a tale effetto maturato.

 

 

Continua la lettura dell’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>