In primo piano

IL CASO – manifestazioni – fiere promozionali – regolamento comunale

» Quesito

In occasione di manifestazioni e eventi pubblici, gli esercenti attività di commercio di vicinato alimentare e non che vogliono vendere la propria merce anche di fronte alla propria attività (con un gazebo) oltre al pagamento del suolo pubblico devono presentare SCIA per la vendita temporanea? nel caso di vendita di generi alimentari anche SCIA sanitaria? Posto che i requisiti professionali sono già stati verificati in sede di avvio attività.

» Risposta

Se si tratta di una manifestazione, gli esercenti di vicinato possono anche vendere avanti il proprio esercizio nel rispetto delle norme comunali che regolano la concessione di suolo pubblico; di fatto questo fenomeno è presente in tutte le località balneari dove gli oggetti in vendita sono posti anche all’esterno dell’esercizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.