Questo articolo è stato letto 226 volte

IL CASO – SCIA – verifiche – accertamenti – provvedimenti

question-mark-4682731__480

Chiedo informazioni relative all’ attività di commercio elettronico non alimentare con magazzino presso la sede operativa nel nostro comune. Verrà richiesta verifica dei requisiti edilizi urbanistici all’ ufficio tecnico per quel che riguarda il magazzino dichiarato. Se in risposta a tale richiesta di verifica l’ufficio edilizia privata comunicasse che il magazzino non ha i requisiti urbanistici edilizi tra cui destinazione d’uso perché non conforme, devono essere presi dei provvedimenti per quanto riguarda l’attività (richiesta conformazione con eventuale sospensione, ordinanza con prescrizioni, segnalazione uffici interni come Polizia Locale, edilizia privata)? oppure a questo punto sarebbe di competenza dell’ edilizia privata?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>