IL CASO – Trattenimento – Festa – Rischio potenziale

Si chiede cortesemente se nel caso di una scuola/associazione senza scopo di lucro/parrocchia che organizza la festa scolastica la recita dei bambini di fine anno la festa di fine grest, in area privata, con la presenza di più di 200 persone, utilizzando palco, sedie per gli spettatori ed impianti di amplificazione, e che dichiara che l’iniziativa è riservata solo ai genitori e familiari quindi non aperta al pubblico, si debba comunque rilasciare licenza ai sensi art. 68, e per la sicurezza delle persone che assistono allo spettacolo richiedere la verifica di agibilità dell’area o acquisire le relazioni tecniche redatte da professionista abilitato o impartire particolari prescrizioni?

 

Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.