Questo articolo è stato letto 217 volte

La relata di notifica a mezzo pec

Articolo di Domenico Trombino

Il Decreto interministeriale 18/12/2017, Notifica violazioni Codice della Strada, come espressamente stabilito all’art. 2, “si applica al procedimento di notificazione dei verbali di contestazione, redatti dagli organi di polizia stradale, di cui all’art. 12 del Codice della strada, a seguito dell’accertamento di violazioni del codice della strada”.

Un ambito d’applicazione, a ben vedere, vieppiù ristretto, sia sotto il profilo soggettivo (gli organi di polizia stradale), sia sotto il profilo oggettivo ­(i verbali di contestazione per violazioni del codice della strada). Nondimeno, in un panorama normativo ancora sterile di disposizioni generali in materia di notificazioni di natura telematica – tenuto conto delle notevoli possibilità tecniche di effettuarle e, comunque, dell’uso ormai diffuso – quelle contenute in detto provvedimento possono risultare utili se non altro per scoraggiare le impugnazioni di atti, per vizi di notifica, seppur venuti alla conoscenza dei medesimi ricorrenti, sì da relegarli nell’alveo della mera temerarietà.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *