Questo articolo è stato letto 84 volte

Le attività commerciali in zona “F” di PRG

Non è possibile insediare attività commerciali, all’ingrosso o al dettaglio, tranne che i mercati, in aree che lo strumento urbanistico comunale qualifica come “zone F- per attrezzature di interesse colletivo” ex D.I. n.1444/68, perché non sono attività di pubblico interesse, cioè attività che, ancorchè realizzate da privati, assolvono a finalità istituzionali e proprie di un Ente pubblico.

Continua a leggere l’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *