Parafarmacie e la vendita dei farmaci di fascia “C

13 Aprile 2012
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Il contingentamento, attualmente previsto dall’ordinamento italiano, del numero di esercizi farmaceutici sul territorio nazionale abilitati alla vendita di farmaci di fascia “C”, cioè quelli soggetti a prescrizione medica ed interamente a carico dell’utente, si traduce in un’ingiustificata e sproporzionata protezione delle farmacie esistenti, impedendo che si accresca il grado di concorrenza del mercato.

… continua a leggere l’approfondimento