In primo piano

Perimetrazione delle sedi farmaceutiche

Il Comune esercita la descritta ampia discrezionalità nella individuazione delle “zone nelle quali collocare le nuove farmacie” (ferma restando, quindi, la presupposta individuazione delle nuove farmacie) “sentiti l’azienda sanitaria e l’Ordine provinciale dei farmacisti competente per territorio”.

 

Consulta la SENTENZA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.