Questo articolo è stato letto 1.003 volte

SCIA 2 – Modulistica unificata e standardizzata – Attività commerciali e assimilate

scia

Continua l’attività del Governo e delle Regioni per la semplificazione e la standardizzazione della modulistica utilizzata da imprese e cittadini per presentare domande, segnalazioni e comunicazioni alla P.A.

Di seguito elenchiamo i nuovi moduli approvati con l’accordo in Conferenza Unificata il 6 luglio 2017 nel settore delle attività commerciali e assimilate:

 

In  Conferenza Unificata il 4 maggio 2017 erano stati già approvati i seguenti moduli unificati

  1. Scheda anagrafica
  2. Esercizio di vicinato
  3. Media e grande struttura di vendita
  4. Vendita in spacci interni
  5. Vendita mediante apparecchi automatici in altri esercizi già abilitati e/o su aree pubbliche
  6. Vendita per corrispondenza, tv, e-commerce
  7. Vendita presso il domicilio dei consumatori
  8. Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone tutelate)
  9. Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone non tutelate)
  10. Bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione temporanea di alimenti e bevande
  11. Attività di acconciatore e/o estetista
  12. Subingresso in attività
  13. Cessazione o sospensione temporanea di attività
  14. Notifica sanitaria ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004)

 

La scheda anagrafica è comune a tutte le attività e costituisce parte integrante di ciascun modulo.

Il modulo per la notifica sanitaria riguarda tutti gli operatori del settore alimentare.

Con ulteriore accordo sono state approvate alcune modifiche al modulo “Notifica ai fini della registrazione”, al fine di estenderne l’uso a tutti gli operatori del settore alimentare (OSA), anche per attività diverse da quelle commerciali.

Le amministrazioni comunali, alle quali sono rivolte domande, segnalazioni e comunicazioni, hanno l’obbligo di pubblicare sul loro sito istituzionale entro e non oltre il  20  ottobre 2017 i nuovi moduli unificati e standardizzati, adottati con il presente accordo e adattati, ove necessario, dalle Regioni in relazione alle specifiche normative regionali entro il 30 settembre 2017.

L’obbligo di pubblicazione della modulistica è assolto anche attraverso il

–   Rinvio (link) alla piattaforma telematica di riferimento.

–   Rinvio (link) alla modulistica adottata dalla Regione, successivamente all’accordo e pubblicata sul sito istituzionale della Regione stessa.

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>