IL QUESITO DEL GIORNO – Manifestazione – Trattenimento – Licenza

» Quesito

In occasione della stagione estiva il Comune organizza e quindi vorrebbe fare 3 – 4 eventi musicali di pubblico trattenimento nella piazza del paese, viene montato un palco a norma, una pista da ballo e alcune sedie, la CCLPS come di consuetudine si riunisce ogni 2 anni e certifica l’idoneità delle strutture. Domanda: è corretto che la richiesta sia fatta dal Sindaco al Nostro Ufficio di Polizia Locale sett.commercio per ottenere il rilascio dell’autorizzazione ai sensi dell’art.68 del TUPLS in quanto, almeno 2 di queste feste superano le 200 persone e si protraggono oltre le ore 24,00, mentre inferiore occorrerebbe la SCIA?

» Risposta

Più volte il Dottor Cantone ( autorità per anticorruzione) ha indicato che gli uffici addetti alla vigilanza ed al controllo non possono essere quelli che anche rilasciano le autorizzazioni che poi devono controllare, quindi l’organizzatore della manifestazione, Sindaco, Assessore o responsabile della struttura commerciale che indice la manifestazione, dovranno richiedere all’ufficio sviluppo economico, o SUAP o altro ufficio incaricato dalla struttura il rilascio della licenza di cui all’articolo 68 del TULPS; una sola licenza che consenta lo svolgimento di tutte le manifestazioni programmate. Alcuni interpreti sono orientati sulla non necessità per il comune di rilasciare, a se stesso, la licenza di trattenimento; chi scrive però ritiene opportuno che la licenza venga rilasciata o al Sindaco o al Dirigente SUAp o Uff. Commercio che, se non sarà presente alle manifestazioni, dovrà nominare, ai sensi dell’art. 8 TULPS, un rappresentante; riteniamo questo necessario poiché un soggetto deve comunque vigilare che lo spettacolo si svolga regolarmente nel rispetto di quanto indicato dalla Commissione di vigilanza al fine di garantire la sicurezza delle persone.

 

 PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO
 Immagine23
E-BOOK 100 QUESITI
 
 SCARICA E STAMPA LA NUOVA RACCOLTA DI QUESITI IN MATERIA DI TULPS
 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.