Questo articolo è stato letto 8 volte

Puglia: riconoscimento delle masserie didattiche

La Regione Puglia ha istituito un circuito di fruizione per le aziende agroalimentari e agrituristiche pugliesi  che svolgono attività produttiva tradizionale e, inoltre, si impegnano in iniziative di divulgazione didattico-formative. 
Negli undici articoli in cui si articola la legge regionale n. 2/2008 sono definite la figura dell’operatore dell’attività didattica e le modalità da seguire, da parte delle aziende interessate, per la presentazione dell’istanza di riconoscimento, istruttoria ed  iscrizione all’Albo regionale delle masserie didattiche.
La Legge regionale n,2/2008 è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 34 suppl. 1 del 29 febbraio 2008 

>> Legge regionale 26 febbraio 2008 n. 2 – Riconoscimento delle masserie didattiche

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>